Settimanale n. 725 23/12/21

N° 725 Giovedì 23 Dicembre 2021
   
DECRETO FISCALE. FORUM TERZO SETTORE: IL VOLONTARIATO E L’ASSOCIAZIONISMO VANNO SOSTENUTI, NON COLPITI In queste ore in cui si sta discutendo in Parlamento dei provvedimenti da assumere nella Legge di Bilancio. “ci appelliamo ai Parlamentari, alle forze politiche, al Governo perché si proceda all’abrogazione della norma introdotta nel decreto Fiscale che prevede dal 1° gennaio prossimo l’obbligo di apertura della partita IVA per gli enti non profit che non svolgono attività commerciale. Una norma ingiusta e irragionevole che introduce costi, oneri organizzativi e ulteriore burocrazia per migliaia di piccole e piccolissime associazioni che costituiscono l’infrastruttura sociale delle nostre comunità, presenti anche nelle aree più marginali del Paese, che tengono aperti circoli sociali, doposcuola, attività sportive, centri di aggregazione” Così la Portavoce del Forum nazionale del Terzo Settore Vanessa Pallucchi.
 
IL PRESIDENTE A VOLONTARI E OPERATORI AiCS: “GRAZIE A VOI NATALE DI UNIONE, TUTELIAMO INSIEME LA NOSTRA AZIONE SUI TERRITORI” Nella lettera di Bruno Molea ai territori, anche l’appello alla politica: “Auguro una maggiore consapevolezza del ruolo nevralgico e strategico del Terzo Settore in Italia perché il volontariato sia realmente difeso, sostenuto, agevolato. Per il bene di tutti, specie dei più deboli”. LEGGI QUI LA LETTERA DEL PRESIDENTE MOLEA
 
SERVIZIO CIVILE IN AiCS, CANDIDATURE APERTE: TEMPO FINO AL 26 GENNAIO PER CANDIDARSI   Sono 132 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che intendono diventare operatori volontari di servizio civile in AiCS. Fino alle ore 14.00 di mercoledì 26 gennaio 2022 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023 su tutto il territorio nazionale grazie ai programmi dell’Associazione.   SCOPRI I PROGETTI AiCS
 
PLAYINC, ECCO LE LINEE GUIDA PER L’INCLUSIONE DEI BAMBINI CON DISABILITA’ ATTRAVERSO LO SPORT   Quali sono le tecniche da osservare per garantire l’inclusione sui campi sportivi? Quali gli escamotage tecnici e sociali per riuscire a coinvolgere attivamente i bambini e i ragazzi con disabilità in gruppi inclusivi, formati sia da normodotati che non? Quali i bisogni di famiglie e allenatori ai quali rispondere e come?   Ai quesiti rispondono le Linee guida pubblicate sul sito www.playinc.eu come atto finale di “Playinc – Let’s the children play inclusion”, progetto europeo guidato dall’associazione Around Sport assieme all’Associazione italiana cultura sport
        VOUCHER SPORT AiCS, RISCATTO PROROGATO A FINE 2022
  SPORT
    RASSEGNA NAZIONALE AiCS DI PATTINAGGIO ARTISTICO – GRUPPI SPETTACOLO E SINCRONIZZATO   PATTINAGGIO ARTISTICO, TORNA IL MEMORIAL FILIPPINI & DALL’ACQUA
    TENNIS E PADDLE, CORSI DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI NAZIONALI AiCS     CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE CULTURA FISICA 1° LIVELLO   CORSO DI FORMAZIONE ISTRUTTORE NAZIONALE di MOUNTAIN BIKE 1° LIVELLO e GUIDA CICLO-TURISTICA AICS
  CULTURA E POLITICHE SOCIALI
    DANTE 1321-2021, IL PROGETTO IN NUMERI: COINVOLTE 2MILA PERSONE   VIAGGIO NELLA VITA DEI CAMPIONI: NACQUE OGGI MICHELE ALBORETO

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.